Vanessa Ferrari


Vanessa Ferrari

Vanessa Ferrari (Orzinuovi, 10 novembre 1990) è una ginnasta italiana, la prima a conquistare una medaglia d'oro ai Campionati mondiali di ginnastica artistica nel 2006. Per questa storica vittoria ha ottenuto il Collare d'oro del CONI, e nel 2007, a 17 anni, è stata nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana. Soprannominata «la farfalla di Orzinuovi» e «la Cannibale»,[1] è stata la prima ginnasta italiana a eseguire lo Tsukahara avvitato "Silivas", un doppio salto indietro raccolto con doppio avvitamento.


Ha partecipato a tre edizioni dei giochi olimpici (Pechino 2008, Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016) e a numerose edizioni dei campionati mondiali ed europei di ginnastica, di cui le prime partecipazioni, a partire dal 2004, da juniores; in carriera ha collezionato 5 medaglie mondiali e 10 medaglie europee.Nel 2005 ai Giochi del Mediterraneo ha vinto la medaglia d'oro in tutte le specialità di ginnastica artistica, tranne un argento alle parallele asimmetriche; con la partecipazione e le vittorie ottenute nell'edizione del 2013 è diventata l'atleta italiana più vincente nella storia di questa competizione, in quanto detentrice di otto medaglie d'oro. A livello nazionale detiene 22 titoli (7 nel concorso generale) ai campionati assoluti, di cui il primo vinto nel 2004 e 11 scudetti vinti con la squadra Brixia Brescia nel Campionato di Serie A1.